La (nuova) guida per trasferirsi all’estero

Dopo anni, di telefonate, chat sui social network, whatsappate, conversazioni in Skype e chi più ne ha ne metta, i temi ricorrenti e le vostre domande sono sempre le stesse.

Tutti avete i soliti dubbi, le solite paure, le stesse curiosità ma alla base di tutto c’è sempre la ferma volontà di mollare davvero tutto, trasferirsi all’estero e cambiare vita.

Come un refrain, la domanda fondamentale è sempre la stessa:

” Guido, vorrei cambiare vita trasferendomi all’estero? Puoi aiutarmi?”

Oggi ti dico che la risposta è altrettanto netta:

“Sì, posso aiutarti!”

Nessun miracolo, nessuna bacchetta magica ma ci sono passato e so bene da dove si comincia e come si finisce con un risultato più che soddisfacente.

I temi fondamentali sono sempre gli stessi:

  • -calma
  • -programmazione
  • -umiltà
  • -rispetto
  • -conoscenza

Vediamo di analizzare questi temi uno per volta cercando di non commettere errori di sottovalutare ma neanche ingigantire problemi ed atteggiamenti mentali che, sia in un caso che nell’altro, possono essere un freno importante allo sviluppo di un sogno e la sua trasformazione in solida realtà.

In questo articolo cominciamo con il primo punto: La calma.

E’ necessaria , fondamentale e basilare quando si parla di un possibile trasferimento all’estero.

La calma aiuta a non fare scelte avventate nella scelta del Paese, a decidere il  momento in cui fare il trasferimento e soprattutto a non pensare di essere pronti quando invece ancora non lo siamo.

Trasferirsi in un altro paese non è cosa semplice né da poco; quindi prendetevi tutto il tempo necessario per valutare bene pro e contro, per fugare dubbi e paure, per riuscire a sviluppare dentro voi stessi entusiasmo e ottimismo che saranno sempre i vostri migliori alleati dovunque andrete.

Mollare tutto non vuol dire scappare, ma altresì arrivare al punto in cui sarete realmente pronti a farlo.

Pronti in tutto, a cominciare dal mettere in preventivo difficoltà che arriveranno e che dovranno essere affrontate con la giusta determinazione.

Basti pensare alla lingua che dovrete imparare nel più breve tempo possibile per essere credibili e muovervi con agilità.

La calma infatti che il popolo ospitante vi ha dimostrato e vi dimostra, per esempio,  nella scelta di un piatto in un ristorante, quando siete turisti,  non sarà la solita quando andrete a domandare per l’allaccio di una utenza o quando vi troverete a fare un colloquio di lavoro.

La calma nei preparativi vi aiuterà a raggiungere un livello di tranquillità in ogni azione che dovrete intraprendere

iscriviti alla mia lista , segui questo blog , nei prossimi articoli ti parlerò anche degli altri punti

 

Iscriviti GRATIS alla mia lista privata!

il metodo migliore per avere anteprime e informazioni riservate

e tu cosa ne pensi?

scrivi qui il tuo messaggio

Leave a Reply

Iscriviti GRATIS alla mia lista privata!

il metodo migliore per avere anteprime e informazioni riservate